Serbatoio zincato parallelepipedo

Serbatoio zincato parallelepipedo

Impiego:

  • I Serbatoi Zincati prima raccolta possono essere collegati in presa diretta alla fonte di approvvigionamento. La quantità d’acqua così immagazzinata potrà soddisfare esigenze improvvise e simultanee.
  • La loro costruzione si avvale di procedimenti automatici in atmosfera controllata e di lamiere di adeguato spessore e di primissima qualità.

Materiale:

  • Zincati a caldo, Zinco SHG (Super High Grade) la cui purezza è pari al 99,995% (quest’ultimo utilizzato dalla nostra Azienda)  per totale immersione sono forniti di boccaporto per l’ispezione e le pulizie periodiche e di vari attacchi compreso sfiato e galleggiante.
  • I materiali utilizzati e la zincatura a caldo dei contenitori sono conformi ai limiti imposti ai materiali destinati a venire a contatto con le acque ad uso umano, come da D.M. 174 del 06 aprile 2004.

INFO:

  • Per ruggine bianca” si intende la patina bianca che si forma sul materiale zincato quando lo stesso è stoccato all’aperto ed è presente acqua stagnante sulla sua superficie o è posto in ambiente ad alto tasso di umidità. E’ bene sempre ricordare che tale fenomeno ha solo effetti estetici ma non ha alcun effetto sulle proprietà anticorrosive della zincatura a caldo.
  • Anche per questa tematica la UNI EN ISO 1461 ribadisce quanto disciplinato per gli effetti degli acciai “siliciosi”: “… Lo sviluppo di macchie umide principalmente a base di ossido di zinco, (formatosi durante lo stoccaggio in zone umide dopo la zincatura a caldo), non deve essere causa di scarto, a condizione che lo spessore di rivestimento rimanga superiore al valore minimo specificato”.

Trattamento anticorrosivo di zincatura a caldo garantito da Zincogam Spa (società del gruppo Giurgola)

Con l’apertura del nuovo impianto di zincatura (vasca m 13 x 1.80 x 3.20) si possono zincare serbatoi di grandi formati.

Categories: ,

Descrizione